libre-prestation-services

La Libera Prestazione
di Servizi

L'assicurazione vita in Libera Prestazione di Servizi

Attuato dalla terza Direttiva europea sulla vita, il regime della Libera Prestazione di Servizi (LPS) si propone la creazione di un Mercato Unico delle assicurazioni.

Questa Direttiva concede a qualsiasi compagnia di assicurazioni, autorizzata, stabilita in un paese membro dell'Unione Europea (UE), il beneficio di un passaporto europeo che consente di esercitare la propria attività in tutti gli altri paesi dell'UE senza dovervisi stabilire fisicamente.

In questo modo un cliente residente in un paese dell'UE può sottoscrivere un contratto di assicurazione vita con un assicuratore avente sede in un altro paese dell'UE. Si ricorda che certe disposizioni, in particolare legali e fiscali, dovranno essere rispettate sia dal sottoscrittore che dall'assicuratore.

Di conseguenza, la terza Direttiva sulla vita ha creato un terreno favorevole alla costituzione di un vero mercato europeo dell'assicurazione vita che consente ai consumatori di accedere a una gamma di prodotti molto più ampia in relazione con le loro esigenze precise.

Il Lussemburgo è stato scelto da molti assicuratori come testa di ponte per la distribuzione dei loro prodotti in regime di LPS in tutta l'Unione Europea, testimoniando così di un'indiscutibile competenza in materia e di uno dei quadri più favorevoli.

Oggi la Libera Prestazione di Servizi rappresenta la quota maggiore di mercato dell'assicurazione lussemburghese, con un'emissione di più dell'80% dei premi assicurativi sul mercato lussemburghese.