confidentialite-secret-professionnel

Segreto professionale

Riservatezza/Segreto professionale

Il segreto professionale è saldamente radicato nella legge lussemburghese. Si applica non soltanto alle compagnie di assicurazioni, ma anche agli istituti di gestione patrimoniale, alle banche ecc.

Tutti gli attori del settore lussemburghese delle assicurazioni sono tenuti al segreto professionale per salvaguardare la sfera privata del cliente. La legge impone così alle compagnie di assicurazione vita e ai loro collaboratori di "mantenere segrete le informazioni riservate ad essi comunicate nel quadro della loro attività professionale".

La violazione del segreto può comportare conseguenze penali e sanzioni.

Tutti i collaboratori di Bâloise Vie Luxembourg S.A. sono a conoscenza e responsabili del rispetto del segreto e dimostrano quotidianamente la massima vigilanza su qualsiasi possibilità di violazione del segreto da parte di soggetti che intervengono nella gestione del contratto.

Il segreto professionale dell'assicuratore non è peraltro assoluto. In effetti la legge ha previsto certe deroghe in virtù delle quali l'obbligo del segreto professionale cessa di esistere o non esiste, in particolare nei confronti delle autorità nazionali ed estere, per la lotta contro il riciclaggio di denaro e contro il finanziamento del terrorismo, nonché in un prossimo futuro nel quadro dello scambio automatico di informazioni (a partire dal 1° gennaio 2017 per i dati relativi a contratti di assicurazione vita sottoscritti a partire dal 1° gennaio 2016).